Circolo delle Fate Streghe Franchetta e Isotta


in breve

Il Circolo delle Fate Streghe Franchetta e Isotta è una grande casa in pietra recentemente ristrutturata, sita nell'antico borgo di Triora. Il circolo non è un B&B ma una casa in autogestione dedicata all'ospitalità per gruppi. E' un luogo conviviale, con spazi comuni dove passare giorni indimenticabili a contatto con la natura imparando a vivere in modo semplice ed ecologico.

dove siamo

Triora (IM), Liguria

tipo di alloggio

casa vacanza /appartamento gruppi minimo di 4 persone

prezzi
Il circolo è a disposizione di persone e associazioni che vogliono divulgare il proprio sapere e di coloro che desiderano conoscere il territorio. Per proporre il vostro corso e le vostre attività o per sapere come accedere alla casa contattare Antonio D'Andrea al numero 333/1006671
periodi di apertura
aperto tutto l'anno
lingue parlate
contatta il gestore

altre vacanze di questo operatore
TAGS
borgo triora
vivere con cura
circolo streghe
casa in pietra triora
corsi a triora
 - Circolo delle Fate Streghe Franchetta e Isotta
Entrata al Circolo delle Fate streghe Franchetta e Isotta - Circolo delle Fate Streghe Franchetta e Isotta
La stanza delle ERBE - Circolo delle Fate Streghe Franchetta e Isotta
La casa vista da fuori - Circolo delle Fate Streghe Franchetta e Isotta
le opinioni dei viaggiatori
19439 visite, 3 reviews
Nella casa L'Antro della Strega... davvero un posto stregato... [Daniela]
Svegliarsi presto la mattina e vedere il sole che sorge tra le nuvole basse nella valle [..] [Marta]
Casa a parte, la camminata nel bosco per raggiungere il fiume Argentina giù nella [..] [Chiara]
leggile tutte


leggi tutti i dettagli per questa proposta


borgo triora
vivere con cura
circolo streghe
casa in pietra triora
corsi a triora
la struttura
Entrata al Circolo delle Fate streghe Franchetta e Isotta - Circolo delle Fate Streghe Franchetta e Isotta
Il casone di pietra (8-10 posti letto) gestito dall'Associazione Vivere con Cura, è stato ristrutturato con gusto e semplicità. Durante la primavera e l'estate la casa ospita corsi di raccolta e trasformazione delle erbe, di lavorazione del bamboo, preparazione di saponi naturali, tintura naturale dei tessuti, arrampicata, ceramica artistica e, nella piccola e graziosa palestra in pietra e legno al piano inferiore, corsi di Yoga e Pilates.

Al piano terra della casa si trova la stufa a legna che in inverno scalda tutta la casa (sopratutto il piano superiore), un bagno con doccia e acqua calda, una camera matrimoniale e una camera con due letti singoli (più una stanza con un letto matrimoniale ma un pò umida).

Al piano superiore della casa troviamo la cucina attrezzata con fornelli a gas e una cucina economica (a legna) ed un piccolo balconcino dove godere di uno splendido panorama sulle montagne circostanti. Di fronte alla cucina troviamo un caldo stanzone comune con 2 letti matrimoniali e un letto singolo. Di fianco si trova la stanza delle erbe dove far seccare le erbe raccolte durante le passeggiate e trasformarle in oleoliti e pozioni magiche.

Al piano inferiore è stato inaugurato "l'Antro della Strega", uno spazio magico dove è possibile organizzare incontri, rilassarsi, chiacchierare, suonare e cantare. Nella bella e luminosa palestra è possibile partecipare ed organizzare corsi di Yoga, Pilates, musica etc.

Nel menu dettagli trovate una LISTA DI COSA MANCA NELLA CASA
borgo triora
vivere con cura
circolo streghe
casa in pietra triora
corsi a triora
La stanza delle ERBE - Circolo delle Fate Streghe Franchetta e Isotta
chi siamo
Nel 1987, dall’incontro e collaborazione tra il gruppo di Legambiente di Milano e alcune/i simpatizzanti del Movimento degli Uomini Casalinghi, è nata la proposta di organizzare cicli di incontri, che chiamammo “Vivere con Cura”, per divulgare culture e pratiche di vita ecologica, sottoforma di conferenze con discussione tenute da esperte/i nei vari campi, partendo dall’ecologia domestica e dai gesti quotidiani - appunto di cura - e riflettendo sul fatto che la società patriarcale in cui viviamo esalta il momento della produzione - e del consumo - sia esso per il mercato o per il sociale (ad esempio i vari movimenti e partiti e associazioni della sinistra), ignorando, banalizzando o disprezzando il momento della cura relegata alle donne, le quali in questi anni sempre più hanno rifiutato il ruolo di accuditrici per costruirsi un’altra identità e un’altra esistenza.

Per cui, mentre si cercava di divulgare le ultime ricerche su una pratica di ecologia quotidiana, ci si interrogava sul senso dei lavori di cura e sulla differenza sessuale e gli sbocchi che potevano nascere.

I cicli di incontri spesso erano strutturati in calendari della durata di due o tre mesi con incontri settimanali o quindicinali, verso sera oppure dopo cena, e nei primi sei anni si sono tenuti presso il centro “Il Ponte delle Gabelle”, in via San Marco a Milano, grazie soprattutto all’impegno di Graziella, che riusciva a mettere insieme - cosa tutt’altro che facile - esperte, il comitato del centro sociale e la pubblicizzazione delle iniziative.

Negli anni si sono toccati decine e decine di argomenti, esulando anche dal contesto quotidiano, e sono passate/i altrettante esperte, che ogni tre o quattro anni tornavano per aggiornamenti. Sono nate altresì tante prese di coscienza, amicizie, collaborazioni, gruppi di studio e approfondimento, e per qualcuna/o anche l’inizio di nuovi lavori e lo spostarsi a vivere in campagna.

In seguito, oltre al gruppo che si era formato al centro delle Gabelle, gli incontri sono continuati anche in via Verro, in un altro centro sociale dove Graziella aveva cambiato lavoro. Spesso quelle persone esperte, grazie a quegli incontri, venivano poi invitate a tenerne altri nelle scuole oppure in altre associazioni, o a tenere conferenze e dibattiti in occasione di feste o mercatini biologici.

Quattro anni fa c’è stato un salto di qualità: un’assessora del comune di Capracotta, nell’Alto Molise, mi chiese come potevo collaborare per cercare di contrastare lo spopolamento della zona e riflettendoci insieme nacque la proposta di organizzare corsi-laboratori a durata media settimanale di vita ecologica, arti domestiche, artigianato tradizionale e nuovo, arte terapia, pratiche e cure naturali, tecnologie appropriate, cultura delle donne, storia e antropologia.
TAGS
Copyright VACANZEFAIDATE 2004-2014 - Tutti i diritti sono riservati. Asia SAS - info@vacanzefaidate.com - graphic by BDesign studio

perfeziona la tua ricerca


quasiasi data di partenza

Circolo delle Fate Streghe Franchetta e Isotta